Il contratto a progetto

Blog sul Lavoro - 23 dicembre 2013

Oggi introduciamo una delle tipologie contrattuali più discusse, sin dalla sua introduzione, il contratto a progetto. Meglio noto come co.co.pro. (contratto di collaborazione a progetto), tale contratto è stato introdotto dal pacchetto Treu e modificato successivamente dalla Legge Biagi. Recentemente è intervenuta su questo contratto anche la legge n. 99 del 09 agosto 2013 che ha convertito in legge il decreto 76/2013.

Tale contratto di lavoro ha sostiutuito il co.co.co., ossia il contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

Come indicato dal nome, tale tipologia contrattuale fa riferimento ai rapporti di lavoro in cui il lavoratore viene assunto per la realizzazione di un determinato progetto.

Poichè nell’applicazione concreta i contratti a progetto hanno messo in luce particolari criticità, si è cercato, proprio con interventi recenti, di aumentare le tutele per i lavoratori. In particolare uno dei rischi di tali tipologie contrattuali è che servano a mascherare, con contratti meno garantiti, dei lavori di fatto subordinati.

Ricordiamo quindi che tale contratto deve essere redatto necessariamente in forma scritta e deve contenere la durata della collaborazione, delle misure per la tutela della salute e della sicurezza del lavoratore ed il corrispettivo economico.

Anche il progetto specifico per cui viene assunto il lavoratore deve essere indicato nel contratto. In assenza di alcuni di questi requisiti il contratto a progetto può trasformarsi automaticamente in lavoro subordinato. Su tale punto, molto delicato, si è parlato a lungo e si trovano molte notizie, anche contraddittorie. Evitiamo quindi di avventurarci in tale materia, da poco disciplinata ed i cui effetti non sono ancora ben valutabili, e di cui non conosciamo la giurisprudenza.

L’orientamento complessivo del legislatore è comunque chiaro. Il tentativo è quello di combattere l’utilizzo di tali contratti nei casi di lavoro subordinato. In tale ottica va anche interpretato il tentativo della Legge Fornero di arginare il fenomeno delle finte partite Iva.

contratti

Aggiungi un commento






Blog sul Lavoro

Offerte Di Lavoro.com - GENIUM SRL unipersonale P.I. 03416470049 - contatti e suggerimenti
sitemap - rss